È ancora attiva fino al 2 Agosto, la raccolta delle firme per la legge di iniziativa popolare, promossa da molteplici associazioni italiane per la libertà di scelta, che vorrebbe sostituire l’attuale legge 119/2017.
La proposta di legge prevede:
Vaccini come dispositivo medico offerto in modo gratuito.
No obbligo.
Implementazione della farmaco vigilanza.
Obbligo di segnalazione per le reazioni avverse all’organo preposto.
Reintroduzione eventuale dell’obbligo solo in caso di epidemie verificate.
Il M5S per proprio statuto, da spazio a tutte quelle iniziative che riguardano la libertà di espressione dei cittadini. Anche in questo caso senza comunque entrare nel merito della mera questione medica, avvalla questa possibilità democratica di espressione

https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=211665479507332&id=158974298109784

Add Comment

Comment
Name
E-mail
Website